Caricamento in corso…
Per una migliore esperienza, cambia il tuo browser in CHROME, FIREFOX, OPERA o Internet Explorer.
Come partire in sicurezza?

Come partire in sicurezza?

Come partire in sicurezza?

Si avvicinano le vacanze e la voglia di riposarsi sale sempre di più. Per chi ha deciso di partire con l’auto, è bene ricapitolare gli aspetti a cui prestare attenzione prima di partire con la vostra auto.

Prima cosa da fare: check up pre partenza.

Tra le cose da far controllare ci sono: i livelli dei liquidi di lubrificazione, raffreddamento, lavavetri e, immancabilmente, l’aria condizionata. È importante infatti assicurarsi che il gas sia presente a sufficienza nell’impianto, onde evitare di scoprire troppo tardi che il sistema non è in grado di raffreddare l’abitacolo.

Fondamentale, poi, il tagliando, con sostituzione di liquidi e filtri e il controllo delle gomme.

È necessario controllare tutti gli pneumatici, ruota di scorta compresa, siano alla giusta pressione.

Per una guida sicura

Per quanto riguarda gli spostamenti in auto, la patente di guida B è valida in tutta l’Ue e nella maggior parte degli altri paesi europei. Lo stesso vale per la polizza RC auto, ma nel caso in cui vi dovesse capitare di guidare un’auto di cui non si è proprietari, è consigliabile avere una delega a condurre firmata dall’intestatario dell’auto.

In Europa l’autostrada è a pagamento con la previsione di pedaggi attraverso barriere e caselli per i seguenti paesi: Francia, Spagna, Portogallo, Austria, Irlanda, Croazia, Bosnia, Serbia, Macedonia, Grecia, Norvegia, Polonia, Moldavia e Bielorussia.

Il pagamento avviene tramite contrassegni a tempo, da mostrare sul parabrezza e acquistabili nelle stazioni di servizio in: Svizzera, Austria, Slovenia, Bulgaria, Romania, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia e Cipro.

Controllo della velocità

Il limite di velocità generico in autostrada è di 120 o 130 chilometri orari per la maggior parte dei paesi, tranne la Germania, dove non è previsto un limite, la Polonia, dove è 140 chilometri orari, e Gran Bretagna, Albania, Moldavia e Bielorussia, in cui è di 110 chilometri orari.

A questo punto, buon viaggio!

lascia il tuo commento


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Superiore